Seleziona una pagina

Il 7 e 8 dicembre, i partner del progetto Bit the Spectrum si sono incontrati a Oulu, in Finlandia, per il secondo incontro transnazionale. Questo evento sarà particolarmente utile per i prossimi steps del progetto e per i risultati che ne deriveranno. Da un lato, la visita al Luovi Vocational College ha permesso ai partner di vedere come la Realtà Aumentata (AR) e la Realtà Virtuale (VR)  vengono applicate all’istruzione con bisogni speciali.

Questa esperienza è fondamentale per sviluppare il set di esercizi utilizzando le suddette tecnologie. D’altra parte, le due giornate di incontri sono state particolarmente intense ed hanno portato a proficui dibattiti tra esperti di tecnologia e formazione.

Importanti spunti sono arrivati ​​da tutti i partner da cui è scaturita una ricca agenda. Uno dei prossimi step fondamentali vedrà la realizzazione di un corso interattivo per insegnanti per aumentare il potenziale di apprendimento degli studenti con Disturbo dello Spettro Autistico (ASD) e la competenza di Skills Divers renderà questo corso altamente tecnologico ed interattivo. Invece, l’esperienza di 3DBear nelle tecnologie AR e VR contribuirà all’altro step  fondamentale che mira a  creare un ampio set di esercizi AR e VR.

Un buon coordinamento è essenziale per queste attività e la OTTO-VON-GUERICKE-UNIVERSITAET di Magdeburgo sta coordinando brillantemente la partnership.

L’Accademia Irsei continuerà ad aggiornare il sito web di BIT THE SPECTRUM per promuovere le informazioni su un progetto Erasmus+ così innovativo e gentile.

Share This